Dinamica



Viti trapezoidali e accessori


Da Motedis è possibile acquistare online i mandrini a filettatura trapezoidale in acciaio o alluminio. Naturalmente è possibile acquistare anche i dadi a filettatura trapezoidale e gli accessori adatti.





Oltre ai mandrini filettati trapezoidali pronti per il montaggio (a destra, rullati), incl. dado e anelli di ritegno, vendiamo anche mandrini filettati trapezoidali singoli in varie lunghezze, diametri e passi.

Cos'è un mandrino a filettatura trapezoidale?

Un mandrino a filettatura trapezoidale è un elemento utilizzato per l'azionamento manuale e a motore. La vite trapezoidale trasmette il moto rotatorio in movimento lineare. Caratteristica della vite trapezoidale è il profilo della filettatura trapezoidale sul mandrino. L'angolo del fianco di una filettatura trapezoidale è di 30° ed è standardizzato secondo DIN 103 e ISO 2901/2903. I singoli filetti di un filetto trapezoidale hanno un profilo più spesso rispetto ai filetti triangolari, che sono comuni con i filetti metrici o Whitworth, tra gli altri. Anche il passo di un filetto trapezoidale è significativamente più grande.

.

Come funzionano i mandrini a filettatura trapezoidale?

Gli azionamenti con mandrini a filettatura trapezoidale possono essere prodotti a basso costo e sono quindi ampiamente utilizzati. I mandrini servono a convertire la rotazione in movimento lineare. A questo scopo, il mandrino viene messo in rotazione da un motore e aziona un dado filettato attraverso le filettature, che si muove linearmente sul mandrino filettato trapezoidale. Il senso di rotazione del mandrino determina la direzione di movimento del dado del mandrino.

.

Dove vengono utilizzate le viti trapezoidali ?

Le viti trapezoidali vengono sempre utilizzate quando il fattore di autobloccaggio è superiore alla velocità e alla precisione di regolazione del mandrino. A seconda dell'accoppiamento dei materiali, cioè della combinazione dei materiali dell'albero e del dado, esistono diversi campi di applicazione per i mandrini filettati trapezoidali. I mandrini sono utilizzati, tra l'altro, in morsa e le guide della macchina, sono utilizzati come componente in blocchi di montaggio o all'interno di una striscia di regolazione su una guida.

.

Quali sono i vantaggi dei mandrini a filettatura trapezoidale ?

I mandrini a filettatura trapezoidale sono generalmente prodotti mediante rullatura, il che rende il processo di produzione economico e quindi estremamente economico. A causa della rullatura del filetto, i mandrini a filettatura trapezoidale diventano molto resistenti all'usura, hanno un'elevata resistenza alla trazione e sono estremamente resistenti alla flessione. Poiché tra i fianchi della filettatura e i dadi di una filettatura trapezoidale c'è sempre un attrito scorrevole, l'uso dei mandrini è naturalmente limitato a processi di regolazione non troppo veloci e che rimangono statici per un lungo periodo di tempo dopo la regolazione. A causa del grande passo, una filettatura trapezoidale copre più distanza per giro del mandrino rispetto alle filettature metriche. Inoltre, le filettature trapezoidali sono insensibili alla contaminazione da polvere o sabbia.

Che cosa dicono in realtà i valori come TR8x1.5?

Quando si seleziona il mandrino trapezoidale adatto, inevitabilmente ci si imbatte in abbreviazioni dall'aspetto criptico come "TR8x1.5". Questa designazione del filetto, che è standardizzata tra l'altro, è composta da tre elementi ad un esame più attento:

.
  • TR come abbreviazione di "filettatura TRapez"
  • La "8" nel nostro esempio come diametro nominale
  • La "1.5" come designazione per il passo

Una filettatura TR8x15.5 è quindi una filettatura trapezoidale con un diametro nominale di 8 millimetri e un passo di 1,5 mm

.

Come posso determinare il passo del mio mandrino a filetto trapezoidale più facilmente?

In questi giorni, per fortuna, i filetti trapezoidali sono tutti standardizzati - a meno che non si sia catturato un vero esotico dall'Estremo Oriente! Se avete trovato un mandrino con dati sconosciuti, il passo può naturalmente essere misurato senza problemi. Nella produzione professionale vengono utilizzati a questo scopo i cosiddetti anelli di misura.

Anche qui si usano micrometri da fianco e, in rari casi, strumenti di misura ottici. Tuttavia, il passo di un filetto trapezoidale può essere determinato più facilmente e rapidamente con un calibro a pinza. Nel sistema ISO, il passo si riferisce alla distanza tra due punte di filettatura (cioè i punti più alti di una filettatura sull'albero).

Qui, la misura viene semplicemente effettuata da "centro a centro" usando un calibro a pinza - il valore visualizzato corrisponde al passo. La situazione è diversa con i fili in pollici. Qui il passo è definito come il numero di punte di filettatura per pollice. Quindi è necessario un piccolo lavoro di conversione! Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)